39^ Edizione - 6/7/8 Aprile 2019

Blog

23 Febbraio 2013 | Edizione 2013, Editoriale

La Fiera dice “33”!

Una volta i vecchi medici di famiglia, auscultandoci i polmoni, ci invitavano a dire “33”. Si facevano in questo modo un’opinione sullo stato di salute delle nostre vie respiratorie, e quindi del nostro corpo.

Quest’anno la Fiera di Primavera giunge alla sua 33^ Edizione.

Ritengo giusto, in qualità di presidente del Comitato Promotore, fermarmi un momento a riflettere sullo stato di salute della nostra Fiera: non posso che ritenermi pienamente soddisfatto!

Lo zoccolo duro ha accolto ed istruito negli anni giovani nuove leve, che ormai viaggiano sicuri in piena autonomia; intanto ragazzi ed adolescenti si avvicinano con entusiasmo al mondo Fiera.

Il programma viene studiato e preparato con grande anticipo da un’efficace macchina organizzativa, dove ognuno ha un compito ben definito, in un clima di piena collaborazione. Il paziente, insomma, gode di ottima salute.

Tutto questo stride se paragonato alla “cartella clinica” di un Paese in gravi crisi economica con un clima sociale carico di sfiducia e demoralizzazione.

Non è certamente questo il luogo per trattare argomenti così delicati, né ho la pretesa di saperlo fare.

Mi auguro soltanto che la Fiera possa rappresentare un momento di leggerezza rispetto alla gravità del nostro presente, per cercare, almeno per un giorno, di dimenticare i problemi di salute!