39^ Edizione - 6/7/8 Aprile 2019

Blog

6 marzo 2014 | Dalla Redazione Web, Edizione 2014

Trenta giorni alla Fiera 2014: ecco cosa ci aspetta!

Manca un mese alla Fiera 2014! Scopri con noi cosa abbiamo preparato per questa edizione!

Trentaquattro anni di Fiera, un bel traguardo.

Ci ricordiamo di quando è (ri)nata, riportando in vita una tradizione ancor più antica e centenaria che però si era persa negli anni a cavallo delle due guerre mondiali. Dopo tutti questi anni ci siamo ancora, sempre più carichi che mai.

Prima di presentarvi le nostre prossime iniziative permettetemi di ringraziare tutti gli amici che ci hanno aiutato a re-inventarla, costruirla e prepararla per tutti questi anni. Oggi più che mai sono convinto che la Fiera sia fatta dalle persone, che si mettono a disposizione (gratuitamente), che inventano iniziative, che si sporcano le mani.

Senza di loro la Fiera non esisterebbe, quindi: grazie a tutti.

Cosa potrete trovare in Fiera quest’anno? Cominciamo con ordine: oltre alla classica sagra delle bancarelle, ai pittori, agli hobbisti ed agli artigiani, quest’anno troverete molte new entry.

La prima in ordine temporale sarà lo spettacolo per bambini “Faccia da clown”, il sabato pomeriggio in Oratorio, tenuto dal mitico saltimbanco Claudio Madia. Per i più grandi che faranno da accompagnatori abbiamo pensato di aprire già dal sabato pomeriggio la Trattoria da don Paolo, così mentre i bambini guarderanno lo spettacolo circense, sarà possibile fare merenda con un buon panino con salamella e patatine fritte.

La domenica sarà un vero tripudio di attrazioni, a partire da un’altra new entry: una dimostrazione di slacklining a cura dell’Associazione Slackline Italia, nel verde di fronte a piazza Falcone e Borsellino. Immagino a questo punto la vostra esclamazione: “cusa l’è che la roba li?”. Avete presente gli equilibristi? Ecco un buon punto di partenza, con una differenza sostanziale: la corda è leggermente più larga e non è statica. Non solo si cammina, ma si salta e si fanno acrobazie. Per farvi un’idea di cosa riescono a fare questi ragazzi vi consiglio di guardare qualche video su internet, garantendovi che dal vivo rendono ancora di più.

Riproponiamo quest’anno lo spettacolo “I Falconieri di Sua Maestà”, saltato la scorsa edizione a causa del brutto tempo. Darà la possibilità non solo di osservare dal vivo dei maestosi falchi e rapaci, oltre a capire il loro rapporto storico con l’uomo, ma dimostrerà le loro abilità in volo. Per chi lo vorrà sarà possibile partecipare a dei laboratori e minicorsi di falconeria, arrivando persino ad avere il battesimo del guanto, con relativa foto (ricordatevi la macchina fotografica!), a dimostrazione del proprio coraggio.

L’Oratorio don Bosco invece si trasformerà in “Little Ranch”, con possibilità per tutti di giri a cavallo e di assistere a dimostrazioni equestri, con l’assistenza del maneggio “I Pioppi”. Inoltre per respirare un’aria ancora più da ranch musicisti e gruppi di ballo country si alterneranno sul palco tutto il giorno.

Per i più piccoli, presso la Scuola Materna di via De Marchi, ci sarà la possibilità di diventare pompiere per un giorno a Pompieropoli, spegnendo il fuoco, facendo salti sui materassoni gonfiabili e provando l’evacuazione da un aereo. Il tutto sotto la supervisione dei Pompieri di Lomazzo, che conferiranno ai partecipanti l’attestato di partecipazione.

Il parcheggio di piazza Falcone e Borsellino diventerà invece uno specchio dell’America old school, con una esposizione di macchine custom americane e moto chopper. Vi sentirete come se steste passeggiando in Venice Beach, con macchine e moto che rombano e che profumano di sogno americano. Abbiamo pensato anche ai più nostalgici: in Piazza della Meridiana potrete assistere ad una rassegna di moto d’epoca, con molti gioiellini introvabili.

Ora è arrivato il momento di pensare un po’ ai peccati di gola, e per questo in Oratorio troverete la Palestra del Gusto, fortunata rassegna enogastronomica giunta alla sua terza edizione. Potrete degustare e comprare direttamente dal produttore molti prodotti tipici, dal salame di Varzi alle confetture dolci e salate artigianali; da una buona bottiglia di vino ai formaggi tipici del casaro di montagna. Sempre in palestra troverete un workshop di cake design, dove le nostre amiche Manuela e Barbara avranno piacere di insegnarvi le loro tecniche segrete per guarnire una torta.

Ma la Fiera non è solo spettacolo, è anche arte e cultura. In programma ci sono due mostre, una presso la Chiesa di Paderno in cripta dal titolo “Icone, veicolo di grazia e di solidarietà” in collaborazione con la Compagnia del Pilastrello, la seconda sarà sul 150° anniversario della Croce Rossa Italiana, presso il portico di via Roma 10.

Il menu è già ricco, ma non sono finite le nostre proposte, vi lasciamo con il programma completo della manifestazione che trovate qui.

Per essere aggiornati in tempo reale vi invitiamo anche a cliccare “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook, dove potrete anche vedere le foto di tutte le edizioni.

Il conto alla rovescia verso il 6 aprile è cominciato! Vi aspettiamo in Fiera!

Partecipa all’evento su Facebook!