37^ Edizione - 1/2/3 Aprile 2017

Blog

23 febbraio 2017 | Edizione 2017

Dal 23 marzo al 6 aprile: seconda edizione di “Storie (di persone) in Fiera”!

Tre serate speciali da non perdere: storie dal mondo della musica, dei viaggi e della vita di tutti i giorni! Ecco il programma di questa Edizione!

Dopo la fortunata Edizione 2016, torna “Storie (di persone) in Fiera”, appuntamento culturale ideato e proposto dal Comitato Promotore “Fiera di Primavera” di Paderno Dugnano in occasione della tradizionale manifestazione cittadina giunta alla sua 37^ Edizione.

L’idea è quella di far incontrare al pubblico persone che abbiano una storia particolare e interessante da raccontare: esperienze di vita vissuta, vista, fotografata, scritta. Le tre serate affronteranno temi di attualità a partire dalle pagine dei libri pubblicati dai protagonisti invitati e dalle loro esperienze.

“Storie (di persone) in Fiera” è un evento realizzato dal Comitato Promotore “Fiera di Primavera” e patrocinato dal Comune di Paderno Dugnano. L’evento è organizzato in collaborazione con la Libreria Caramelleria ParoleDolci di Paderno Dugnano e con il settimanale Il Notiziario.

Tutti gli incontri si terranno a Paderno Dugnano alle ore 20.45 presso l’Auditorium Tilane (P.zza della Divina Commedia). Ecco il programma di questa Edizione:

GIOVEDÌ 23 MARZO 2017 cominceremo questa Edizione in compagnia di MARIO LUZZATTO FEGIZ, protagonista di “Troppe zeta nel cognome” (Hoepli, 2017): cosa si nasconde dietro a uno scoop? Come nasce una canzone? E una recensione? Come si fa a incontrare Mina senza farsi cacciare? È davvero possibile essere obiettivi con l’artista? O restare calmi quando squilla il telefono e all’altro capo ci sono Bob Dylan o Vasco Rossi? O quando una sera a cena da Gianni Versace i Take That cantano in coro con Elton John che si cimenta su una pianola giocattolo mentre Robbie Williams bacia sulla bocca a bruciapelo solo le signore più attempate? Il più noto e longevo critico musicale italiano vuoterà il sacco su 50 anni di musica, giornalismo, politica e cultura vissuti fra Rai e Corriere della Sera, svelando retroscena e dettagli di star italiane e straniere. Senza fare sconti a nessuno, soprattutto a sé stesso, in un percorso musicale e spirituale dove succede un po’ di tutto e in cui, alla fine, la fede e la musica vincono e convivono come valori assoluti. L’incontro sarà moderato dal giornalista MASSIMO POGGINI (Spettakolo.it).


GIOVEDÌ 30 MARZO 2017 sarà con noi STEFANO PARDINI, autore di “Io, a Radicofani, non ci sono arrivato” (YouCanPrint, 2016) per raccontarci dei suoi viaggi con zaino in spalla e scarpe ai piedi. Migliaia e migliaia di persone, ogni anno decidono di partire e di camminare verso una meta: chi la chiama Santiago De Compostela, chi Roma, chi Gerusalemme, chi Assisi, chi altrove. Ma chi ha detto che chi parte debba per forza arrivare da qualche parte? Come va a finire il viaggio di chi parte e non arriva dove voleva arrivare? Quella di Stefano è la storia di uno che non ci arriva. È una storia fatta di altre storie incrociate lungo strade polverose. È una storia in viaggio. La storia del viaggio della vita, tra il partire e l’arrivare. È la storia del viaggio della vita più lungo e intenso: partire da me e arrivare a te.


GIOVEDÌ 6 APRILE 2017 chiuderemo questa Edizione con MATTEO BUSSOLA, autore di “Notti in bianco, baci a colazione” (Einaudi Stile Libero, 2016): Matteo ha tre bambine, una compagna e due cani. Da due anni scrive su Facebook le loro avventure. Migliaia di persone le leggono, le commentano, le condividono. Alcune di queste storie fanno ridere, altre ci interrogano. Una ha ottenuto più di 100000 «mi piace» e 50000 condivisioni, ed è diventata poi virale. Un libro che ha toccato corde inaspettate in tantissimi di noi. Molti padri hanno raccontato la propria storia. Quella di Matteo è una storia semplice, e semplicemente speciale.


INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI

PRENOTAZIONE VIVAMENTE CONSIGLIATA su storieinfiera2017.eventbrite.it e presso la LIBRERIA PAROLEDOLCI (via Roma 62/i – Paderno Dugnano – MI)

Info e pagina facebook ufficiale:
https://www.facebook.com/storieinfiera